Micaela Latini

Micaela Latini insegna "Culture di lingua tedesca" ed "Estetica" all'Università di Ferrara. Studiosa della civiltà letteraria austriaca, dell’estetica tedesca, e della questione mitologica in filosofia e letteratura a partire dal Settecento, ha tradotto, tra le altre cose, anche J.M.R. Lenz, J.G. Herder, E. Bloch, J. Ritter. Ha pubblicato, oltre a diversi articoli apparsi in inglese, tedesco e francese e ad alcune curatele, anche le monografie Il possibile e il marginale. Studio su Ernst Bloch (2005), La pagina bianca. Thomas Bernhard e il paradosso della scrittura (2010), Il museo degli errori (2011) e L’estetica dell’esagerazione di Günther Anders (2018), tradotte anche in altre lingue.